LEZIONE

La Tua Linea di Base

Definire la "line di base" che ti manterrà in gioco.

Per rimanere in pista, segui la tua linea di base.

La vita - l'alimentazione e la forma fisica - operano in un intervallo, o in uno spettro, che viene rappresentato dalle scelte "migliori" a quelle "peggiori". È importante pensare in tonalità di grigio, piuttosto che essere "o bianco o nero", "tutto o niente".

La tua linea di base

Per rimanere magri e sani non devi essere un'esperta di nutrizione.

Puoi andare molto lontano nei tuoi obiettivi semplicemente mangiando i cibi giusti nelle giuste quantità. Tuttavia, è necessario prestare attenzione alla consapevolezza, rivedendo e aggiornando costantemente le pratiche quotidiane di base.

Per farlo, devi definire la tua linea di base.

La tua linea di base ti tiene nei limiti di dove vuoi essere e ti protegge dal lasciare che le pratiche scivolino nel peggio. La tua linea di base è una "imbracatura di sicurezza" che ti protegge dalla razionalizzazione di tutti i tipi di scelte "sbagliate" che capitano.

La tua linea di base è la linea al di sotto della quale non vai, il minimo indispensabile che sei disposta a fare.

Certo, puoi andare più in alto. La linea di base è lì per evitare sempre di scendere troppo al di sotto.

Se scendi più in basso, puoi immediatamente notarlo. Se noti, invece, che andare più in basso a ciò che hai stabilito è diventata una necessità, puoi rivedere la tua linea di base in qualunque momento.

Definisci la tua linea di base

La tua linea di base riflette i tuoi limiti a livello di "buona salute", fin dove puoi spingerti e quanto in basso puoi arrivare. A che punto delle scelte sbagliate iniziano a farsi sentire intollerabili? A che punto il sentirsi male intralcia i tuoi altri valori e la tua responsabilità? Questa è la tua linea di base.

La tua linea di base è unica per ognuno di noi: fa parte di ciò che sai del tuo corpo, della tua vita, della tua mentalità e delle tue pratiche quotidiane.

La tua linea di base riflette ciò di cui hai bisogno, valori e desideri. Quello che sei disposta a scambiare e fare.

Ogni persona è diversa. E ogni scelta ha dei compromessi. Per esempio:

- Potresti scegliere di impostare la tua linea di base come un'ora di attività al giorno.

Il vantaggio è che sarà più facile rimanere snelli e in forma, ma dovrai mescolare e modificare i tuoi impegni rendendo l'allenamento una priorità.

Chiedi a te stessa:

- Quali sono i miei valori?
- Cos'è veramente importante per me?
- Cosa sono disposta a scambiare e cambiare? Perché e perché no?
- In che modo le mie scelte influenzeranno la mia salute e la composizione corporea? Sto bene con questa cosa?
- Il mio input(ciò che faccio) corrisponde al mio output (ciò che ottengo)? In caso contrario, devo rivedere l'uno o l'altro?

Una volta impostata la linea di base, organizza il tuo programma e la tua vita intorno al raggiungimento dei tuoi minimi indispensabili. Se riesci a farlo, sbagliare diventerà veramente difficile - e, se dovesse capitare, saprai esattamente cosa devi fare per uscirne.

La costanza richiede una chiara comprensione di una linea di base.